Augenblicke der Besinnung

Allmächtiger, ewiger Gott,
durch eine einzigartige Gnade
hast du den heiligen Priester  Padre Pio gewürdigt,
am Kreuzesleiden deines Sohnes teilzuhaben
und durch seinen Dienst
deine Barmherzigkeit auf wunderbare Weise zu erneuern.
Gewähre uns auf seine Fürsprache,
stets vereint mit den Leiden Christi,
freudig zur Herrlichkeit der Auferstehung zu gelangen














Prefazione rettore del pellegrinaggio

Cari pellegrini!

"La fiducia di base”, il motto del pellegrinaggio, è un messaggio di benvenuto per tutti i nostri pellegrini.
Vengono perché hanno un’enorme fede. La loro fede è fondata, è una grazia divina. E 'sempre commovente quando arrivano in questo meraviglioso luogo di grazia mentre cantano e pregano. Per molti, il santuario della Madonna è come un'isola di fede. "La fede dei credenti nell’intercessione e nell’aiuto di Maria caratterizza, fino ai giorni nostri, questo pellegrinaggio verso la Madre di Dio." (Papa Benedetto XVI.)
 La fede è la linfa vitale del pellegrinaggio.
La fede che in un luogo benedetto ci aiuta, ci consola, ci da speranza. Questa chiamata è l'anima, il cuore e il calore di un luogo di pellegrinaggio"(R. Bauer).
 Durante il pellegrinaggio di Altötting si canta:
 "Tutti abbiamo piena fede nel mezzo del pericolo, , Maria, noi ci rivolgiamo a te ...
 Conserva i nostri passi".
La ragione per cui si viene a visitare questo luogo santo, è il desiderio delle persone di maternità, di protezione e sicurezza.
Già il primo miracolo del 1489 è avvenuto grazie ad un’enorme fede: la madre, spinta dall’enorme fede, porta il suo bambino di tre anni alla Madre di Dio nella Cappella Santa e lo mette sull'altare. Lei si inginocchia e supplica la Madonna di far rivivere il bambino morto.
Sabato sera, il 7 Maggio 2011, i nostri vescovi della Baviera, rinnoveranno, nella piazza del santuario, la consacrazione delle sette diocesi bavaresi alla Vergine Maria.
Papa Benedetto XV., il 1 maggio 1917, ha introdotto la festa della patrona della Baviera. Nel 2017, i vescovi vogliono celebrare con una festa comune il 100° anniversario della Madonna della Baviera.
Siete affettuosamente invitati a partecipare a questo momento di grande fede.
 Dio ti benedica per le numerose manifestazioni di fede che a loro volta portano gioia enorme alla vita e alla fede:
 "Cristo, la mia fede in te ... mi affido a te e non ho paura."
 Monsignor
Rettore del pellegrinaggio e amministratore della Cappella Santa